NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L’intermediazione assicurativa a misura di serenità - Tel. +39 0175 46513

Bollo furto o smarrimento

Dal 1° gennaio 1999, la competenza in materia di tasse automobilistiche è stata trasferita dal ministero delle Finanze alle Regioni.

Di conseguenza, per richiedere il duplicato della ricevuta di pagamento dei bolli pagati prima di questa data, occorre presentare domanda (a mano o per raccomandata) all'ufficio provinciale Aci, allegando ricevuta del versamento di 1,55 euro sul conto corrente postale 65138000 intestato a: Automobile Club d'Italia - Diritti fissi - via Marsala 8, Roma.

Per le tasse automobilistiche versate a partire dal 1° gennaio 1999, non esiste una procedura unificata a livello nazionale e per avere l'attestato di pagamento del bollo occorre rivolgersi all'ufficio tributi della Regione in cui risiedeva l'intestatario dell'auto all'epoca del versamento.
Non tutte le Regioni sono però organizzate per offrire questo servizio. In questi casi, l'unica salvezza sta nel ricordarsi in quale sportello e in quale data si effettuò il versamento e recarsi allo stesso sportello, dove, comunicando la data del pagamento e gli estremi del veicolo, si dovrebbe riuscitre a ottenere un duplicato della ricevuta.

0
0
0
s2smodern